Il Test HIV è affidabile?

Sì, tuttavia, se eseguito a ridosso del comportamento a rischio, il test può dare esito negativo anche se la persona ha contratto l’HIV. Ciò è dovuto al “periodo finestra”, periodo durante il quale la presenza del virus nel corpo non è rilevabile dai test. Questo periodo varia da test a test. Il test ELISA di terza generazione ha un periodo finestra di 3 mesi. Questo metodo non è più utilizzato nei centri clinici ma è quello dei test salivari e dei test rapidi disponibili in farmacia. Il test ELISA di quarta generazione (o Combo) ha invece un periodo finestra di 45 giorni. Questo è il metodo usato normalmente dai centri clinici e dal test rapido più usato dalle associazioni.
In caso di test positivo, viene svolto il Western Blot, un ulteriore test per confermare il risultato. Nei centri clinici questo test di conferma viene eseguito di default prima di consegnare il referto. Nel caso in cui il test preliminarmente positivo sia stato svolto in una associazione, riceverai tutte le istruzioni per eseguire il test di conferma in un centro clinico.